Misure HRV

Il grafico è formato da puntini indicanti gli intervalli RR consecutivi in msec. I punti sul grafico vengono disegnati partendo dal primo valore dell’intervallo RR sull’asse delle Y il successivo su quello delle X e così via fino ad ottenere un grafico a diffusione di punti. La diffusione dei puntini dà un’indicazione della variabilità della frequenza cardiaca. Minore diffusione = maggiore patologia.

 

p033_0_01_01